Come soprano di coloratura, Marina De Ratmiroff, si è eseguita sui palcoscenici internazionali, acclamata dalla critica, in ruoli  operatici che includono Zerbinetta (Arianna a Naxos), La Regina della Notte (Il Flauto Magico), Norina (Don Pasquale) e Olimpia (I racconti di Hoffman).

La sua vocalità è stata descritta come ‘calda con flessibilità sorprendente e giocosità accattivante’ (Star News).

Marina De Ratmiroff è nata in Venezuela ed è un’ambasciatrice consacrata e rispettata della musica spagnola e latinoamericana. Recentemente si è esibita in una serie di recite e conferenze presentando arie di Zarzuela e canzoni artistiche spagnole e latinoamericane a New York, Granada e Madrid. 

Marina si sente a suo agio anche con la musica contemporanea, avendo eseguito la prima mondiale di Midnight Hour di Vladimir Horowitz (Il Horowitz sconosciuto: nuove scoperte sull’uomo e la sua musica, di Sherrill Martin), ed ha interpretato musica nuova con il compositore Daniel Bernard Roumain, nella quale ha ‘aggiunto un filo iridescente alla tessitura specialmente la sua stupenda vocalizzazione in “Black Man Singing.”’ (Classical Voice of North Carolina). Nel suo più recente debutto a Miami, in dicembre 2013 ha ottenuto un successo strepitoso, sia tra il pubblico che presso la critica, interpretando melodie classiche di Ernesto Lecuona.

Marina De Ratmiroff ha ottenuto diplomi artistici dell’Accademia di Santa Cecilia e dall’Accademia Chigiana, dove ha studiato con Renata Scotto, Raina Kabaivanska e Silvana Bartoli. Ha il titolo di Master of Music con la specialità in esecuzione vocale all’Università della Carolina del Nord a Greensboro. È anche fondatrice della compagnia d’Opera di Cape Fear ed è stata vicepresidente della Wilmington Concert Association, una della più antiche associazioni musicali degli Stati Uniti. Più recentemente Marina De Ratmiroff ha fatto parte del corpo d’insegnanti dell’Università della Carolina del Nord a Wilmington. Al momento ha uno studio privato a Miami, Florida. Il suo debutto discografico dove si esibisce in canti spagnoli e latino-americani con il pianista Milton Rubén Laufer, sarà rilasciato dalla casa discografica Naxos nel 2015.